18 giugno 2024

Il fisco può ampliare benefici IA per umanità

La transizione verso l’IA richiederà reti di sicurezza sociale più forti, investimenti nell’istruzione e sistemi fiscali che supportino i lavoratori e riducano la disuguaglianza.

di Era Dabla-Norris, Ruud de Mooij

Enorme potenziale dell’intelligenza artificiale generativa

Le nuove tecnologie di intelligenza artificiale generativa hanno un enorme potenziale per aumentare la produttività e migliorare la fornitura di servizi pubblici, ma la velocità e la scala della trasformazione sollevano anche preoccupazioni sulla perdita di posti di lavoro e una maggiore disuguaglianza. Data l’incertezza sul futuro dell’IA, i governi dovrebbero adottare un approccio agile che li prepari a scenari altamente dirompenti.

La politica fiscale ha un ruolo importante

Un nuovo documento dell’FMI sostiene che la politica fiscale ha un ruolo importante da svolgere nel sostenere una distribuzione più equa dei guadagni e delle opportunità derivanti dall’IA generativa. Tuttavia, ciò richiederà aggiornamenti significativi ai sistemi di protezione sociale e fiscale in tutto il mondo.

Come dovrebbero essere riviste le politiche di protezione sociale di fronte ai cambiamenti tecnologici dirompenti dell’IA? Sebbene l’IA possa alla fine aumentare l’occupazione e i salari complessivi, potrebbe mettere fuori gioco ampie fasce della forza lavoro per lunghi periodi, rendendo la transizione dolorosa.

Le lezioni delle passate ondate di automazione e la modellizzazione dell’FMI suggeriscono che un’assicurazione contro la disoccupazione più generosa potrebbe attenuare l’impatto negativo dell’IA sui lavoratori, consentendo ai lavoratori disoccupati di trovare lavori più adatti alle loro competenze.

La maggior parte dei paesi ha un ampio margine per ampliare la copertura e la generosità dell’assicurazione contro la disoccupazione, migliorare la portabilità dei diritti e considerare forme di assicurazione salariale.

Allo stesso tempo, la formazione basata sul settore, gli apprendistati e i programmi di perfezionamento e riqualificazione potrebbero svolgere un ruolo più importante nel preparare i lavoratori ai lavori dell’era dell’IA.

Saranno necessari programmi di assistenza sociale completi per i lavoratori che affrontano una disoccupazione a lungo termine o una riduzione della domanda di lavoro locale a causa dell’automazione o della chiusura di industrie.

Documenti Allegati

Testo int. (ING)

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi